Risolvere i problemi con il proprio UPS (gruppo di continuità)

Potrebbe anche interessarti...

7 risposte

  1. Cesario De Iaco ha detto:

    Salve il mio gruppo di continuità non regge gli sbalzi di tenzione: quando simulo uno sbalzo breve l'ups fa spegnere il monitor o qualsiasi cosa ci sia collegata sopra quando passa dalla fase a batteria alla fase di alimentazione.che cosa può essere?Grazie in anticipo

  2. Gianfilippo ha detto:

    Il mio gruppo Trust 17938 ha una dannata funzione di risparmio energetico che lo fa spegnere con carichi sotto i 40W (così mi ha detto l’assistenza e i dati sperimentali lo confermano). Che voi sappiate c’è modo di aggirare questo problema?

  3. giampaolo ha detto:

    tecnoware eco 0.70 comprato nuovo non ha mai funzionato…alla larga…mai vissuto un esperienza simile…indecente

  4. Matteo ha detto:

    Salve il mio ups alla mancanza di rete resta acceso massimo 20 secondi ho sostituito le batterie come consigliato da voi ma dopo alcuni giorni che le ho lasciate in carica ho simulato un default e
    lo stesso dopo 20 secondi circa si e’ spento quindi ho fatto un test delle batterie che risultano cariche sia le vecchie che le nuove, cos’altro puo’ essere ?

  5. Danilo ha detto:

    1 le battrie sostituite devono specificatamente essere per ups (NON utilizzare MAI quelle generiche).
    2 in caso di sostituzione delle batterie, va rispettato voltaggio, amperaggio e montaggio in sicurezza (niente connettori volanti)
    3 in caso di sovraccarico anche breve, prima che vada in protezione, si bruciano condensatori e resistenze ceramiche.. (bene che vada…)
    4 verificare periodicamente lo stato del pcb, ed in particolare se si manifesta qualche saldatura fredda (sopratutto in prossimita dei relè o dei cavi di tensione). Essa è causa di rottura dei coponenti se non addirittura del pcb.
    5 pulire il pcb con prodotti appositi quali antiossidanti (senza esagerare) o pennello.

    ATTENZIONE: L’ups eroga una tensione di 220 V, quindi prendete ogni precauzione del caso per evitare di restare fulminati in caso di manutenzione (NON è UN GIOCATTOLO !! )

  6. GIACINTO PIRALI ha detto:

    Il mio mi conferma sul display l’ingresso a 220/230 v e così l’uscita, ma in pratica l’uscita in caso di mancanza rete è di 160/170 v. È possibile sapere il perché??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *