L´ alimentatore

Potrebbe anche interessarti...

4 risposte

  1. roby ha detto:

    ciao, utile lo schema,
    a me si sono bruciati i connettori dopo un po di giorni che il pc dava problemi e grazie al disegno ho visto che si sono bruciati esattamente i 4 che danno i 5V,
    secondo te cosa può essere?
    la madre o l’alimentatore?

    se ti può servire su spiro.fisica.unipd.it/{tilde, sto usando windows visto che l’altro pc è bruciato}rferrara c’è una foto del tutto

    grazie, e grazie mille a chi sarà cosi gentile da darmi un parere

  2. roby ha detto:

    ciao, utile lo schema,
    a me si sono bruciati i connettori dopo un po di giorni che il pc dava problemi e grazie al disegno ho visto che si sono bruciati esattamente i 4 che danno i 5V,
    secondo te cosa può essere?
    la madre o l’alimentatore?

    se ti può servire su spiro.fisica.unipd.it/{tilde, sto usando windows visto che l’altro pc è bruciato}rferrara c’è una foto del tutto

    grazie, e grazie mille a chi sarà cosi gentile da darmi un parere

  3. franceco ha detto:

    cosa devo usare per alimentare una scheda madre tipo ASROCK direttamente da una fonte di corrente a 12 v dell,auto senza usare il classico alimentatore ATX ; quindi collegare anche l’HD il DVD ecc , mi aiutate grazie e BBB…Lavoro

  4. Carmine ha detto:

    Ciao Francesco,
    Per far ciò che serve a te, devi acquistare un inverter 12V->230V per auto. Ce ne sono diversi modelli, hanno uno spinotto da collegare al connettore in auto, e in uscita ti dà una presa 230V in tutto e per tutto uguale a quella di casa, a cui potrai collegare l’alimentatore, e quindi i componenti del pc.
    Ci sono varie potenze, in base a quella assorbita da ciò che devi collegare.
    ne trovi bene o male in tutti i negozi di informatica ben forniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *