Quale lampadina scegliere per le varie necessità della casa e non

Potrebbe anche interessarti...

6 risposte

  1. stefano ha detto:

    dove si possono smaltire le Lampade alogene in modo ecologico?
    sono molto inquinanti?
    grazie

  2. alberto ha detto:

    quale luce è meglio usare per illuminare la scrivania ove si legge e si scrive? la luce gialla o la luce bianca?

  3. Carmine ha detto:

    Ciao,
    @alberto: Dipende, solitamente per una scrivania "da lavoro", userei una luce bianca, prestando attenzione alla sistemazione per evitare che "stanchi" eccessivamente gli occhi.
    Per una scrivania prevalentemente da lettura-scrittura sicuramente una luce gialla.

    @stefano:
    Ci dovrebbero essere dei contenitori appositi, presso i vari rivenditori.

  4. Dario ha detto:

    Permettetemi alcune puntualizzazioni sui LED:

    Efficienza: oggi abbiamo raggiunto efficienze di 80 lumen/watt per il bianco caldo (2700K) e 130 lumen/watt per il bianco freddo (5000K)

    Esistono tantissimi tipi di luci a led con fasci stretti e larghi, dai 12° ai 120°.

    Necessitano di un dissipatore, che è sempre gia incorporato nella lampada e non è sempre così ingombrante.
    La luce del LED è fredda, proprio grazie al suo dissipatore. Se toccate una lampada a incandescenza o alogena o di qualsiasi altro tipo vi brucerete, ma toccate una lampada a led, proprio sul vetro e la troverete fredda!

    Esistono anche lampade da 30-80W o superiori, equivalenti alle lampade a incandescenza da 200-400 W. Sono difficili da trovare perchè poco pubblicizzate e molto costose.

    • TheEngineer ha detto:

      Il problema dei LED è l’indice di resa cromatica (Ra). In termini di efficienza i LED sono irraggiungibili, a tal punto che il maggiore produttore, la CREE, ha raggiunto livelli di efficienza notevoli, nell’ordine dei 300lm/W. Tuttavia, quando si tratta di passare molte ore a lavorare o studiare con illuminazione a LED questa può dare problemi di affaticamento della vista e mal di testa, perché spesso i LED sono alimentati a impulsi per incrementare l’efficienza, e questo sfarfallio non fa bene. Come ho detto all’inizio, anche la resa cromatica dei LED non è eccellente, le lampade che più si avvicinano alla luce solare sono le alogene, con un indice di resa cromatica di 100/100. I LED migliori in circolazione difficilmente superano 85/100, che si traduce in colori poveri e sfalsati.
      Io tengo più alla mia vista che al risparmio energetico, e preferisco di gran lunga lampade alogene dicroiche con filtro UV, per illuminare la scrivania con la migliore luce che una lampada possa mai emettere.

  5. gennj ha detto:

    Ciao a tutti, io devo illuminare un corridoio molto buio, e vorrei sapere se questa categoria di lampada può andare bene (vorrei acquistare la lampada corretta) – Attacco E27;
    – Da usare con lampadina a LED, a incandescenza o a fluorescenza;
    – Max 60 W;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *